Divertimento

Jr Smith discute la relazione alimentato a pressione tra LeBron James e i Cavaliers

Getty

Jr Smith di Cleveland Cavaliers.

Giocare al fianco di uno dei più grandi giocatori di basket della storia non è sempre semplice. Basta chiedere a Jr Smith, una ex guardia per i Cleveland Cavaliers, che ha recentemente discusso del suo tempo a giocare con LeBron James.

Tra il 2015 e il 2018, erano compagni di squadra a Cleveland, dove entrambi hanno contribuito al campionato solitario dei Cavaliers nel 2016.

Giocare con Bron è sia una benedizione che una maledizione, a dire il vero. Secondo Jenna Lemoncelli del New York Post, Smith ha detto: “Adoro Bron To Death e adoro giocare nella sua squadra perché, per me, mi sento come se fossi più sotto pressione. Tuttavia, a molti ragazzi non piace perché ha due possibili risultati.

La ricerca dei campionati di LeBron è la “pressione” a cui Smith si riferisce. A questo punto della sua carriera, LeBron è già in una corsa per l’eredità, cercando di raggiungere altri grandi della NBA come Michael Jordan (Six Rings) nella sua ricerca di immortalità.

Smith si rivolge alla situazione dei legami Lakers

Nel 2018, LeBron ha lasciato i Cleveland Cavaliers e si è unito ai Los Angeles Lakers a causa del suo desiderio di anelli da campionato.

James ha vinto un titolo con i Lakers nel 2020, il cosiddetto “titolo Bubble”, ma da allora non è stato esattamente il bambino di poster per un gioco eccellente. I Lakers sono il numero 1 nonostante abbia vinto sette delle loro dieci partite precedenti e due partite consecutive. Classifiche della Western Conference: 9.

Smith, da parte sua, ha giocato sei partite con LeBron e i Lakers nel 2020. Ha fornito una spiegazione della pressione che i Lakers meno stagionati di LeBron che gestiscono i compagni di corsa:

E credo che molti ragazzi trovino difficile, in particolare nell’attuale clima dei social media e nel discorso irrazionale degli analisti. Sei un membro di quella squadra e il rango di Lakers, al dodicesimo o 13 °? E continuano ad essere il team TV più discusso.

Se non sei fatto per questo, ti mangerà vivo. Pertanto, ci sarà sempre un cast di supporto di persone che non stanno facendo nulla.

Smith è la persona migliore da chiedere di quella pressione sulle prestazioni. Smith ha fatto notizia nel 2018 quando, con il punteggio legato, ha dribblato notoriamente la palla negli ultimi quattro secondi della partita 1 delle finali. LeBron e la compagnia hanno perso il gioco (e le finali) e hanno trovato poco conforto nei meme senza fine.

Mitchell interrompe il record di Cavs di Smith

I cavalieri furono restituiti in uno stato di mediocrità dipendente dalla lotteria dopo che LeBron lasciò Cleveland.

Tuttavia, i Cavalieri sono tornati dopo aver trascorso i cinque anni precedenti persi nel deserto, in parte a causa dell’arrivo di Donovan Mitchell nel lago Erie. Mitchell ha dominato i record dei Cavs finora in questa stagione, incluso il maggior numero di punti segnati in una singola partita (71) e il maggior numero di punti segnati in una stagione.

Ha superato il record di Cavaliers di Smith per la maggior parte dei tre fatti in una stagione mercoledì.

Secondo Chris Fedor di Cleveland.com, Mitchell ha dichiarato dopo il gioco che era un onore. “Ero un fan di Cleveland Cavaliers l’anno in cui lo ha fatto. Urlando mentre guardi i Cavs in televisione. È davvero speciale poter dire che faccio parte della storia dell’organizzazione e che ho giocato a giochi di pickup e mi sono allenato mille volte con un ragazzo che vive non troppo lontano da me.

Mitchell ha anche offerto a Smith scuse sincero.

Mitchell si è scusato con Swish e ha detto: “Mi dispiace di averlo dovuto farlo, ma è un momento a pieno titolo per me e lo apprezzo molto.

Smith era un membro cruciale della squadra Cavaliers che ha vinto il campionato. In quella stagione, ha fatto 204 tre, colpendo loro il 40 percento. Ha anche iniziato tutte e 77 delle partite di Cleveland in quella stagione come le loro due guardie.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button