Divertimento

Si prevede che i tori firmino una nuova faccia per la squadra in questa offseason.

Getty

Billy Donovan, capo allenatore dei Chicago Bulls.

Indipendentemente da quanto siano dedicati a riportare in pista Lonzo Ball, i Chicago Bulls devono affrontare la posizione della guardia di punta in questa bassa stagione e potrebbero trovare la loro soluzione in cima al progetto NBA.

Sterling “Scoot” Henderson, una guardia di 6 piedi-2 per G League Ignite che ha raccolto confronti molto di alto profilo-e pertinenti-, potrebbe essere la risposta.

Secondo Kevin O’Connor di The Ringer, che prevede che i Bulls selezionerà il giovane esplosivo nella sua ultima bozza finta, Scoot sarebbe immediatamente paragonato a Derrick Rose a causa delle sue incessanti discese e lanci esplosivi nella vernice. O’Connor afferma anche che Henderson “infonderebbe uno scopo in un franchise senza direzione”.

Henderson, tuttavia, è ampiamente considerato come il secondo miglior giocatore in questa bozza, e i Bulls sono attualmente programmati per dare il loro primo turno alla Magia di Orlando questa offseason per adempiere ai loro obblighi dal commercio che ha inviato Nikola Vucevic a Chicago entro la scadenza commerciale del 2020. In che modo i Bulls acquisiranno un giocatore così dotato, soprattutto perché non sono nemmeno certi di avere una scelta?

Secondo la NBC Sports Chicago Bulls Insider K.C Johnson, “A partire da [6 marzo], i Chicago Bulls hanno avuto una probabilità migliore per vincere la lotteria del Draft NBA all’8,3% rispetto a quello che facevano per fare i playoff al 6%.

Dopo che i Bulls hanno sconfitto i Denver Nuggets 117-96 sulla strada il 7 marzo, le probabilità sono cambiate.

I Bulls hanno una probabilità del 31,9% di selezionare nella Top-4 secondo Tankathon. Ciò significa inevitabilmente che si prevede che manchi i playoff, il che è supportato dalla previsione di Fivethirtyeight secondo cui i Bulls effettivamente faranno i playoff (13%), per continuare con il punto di Johnson.

Anche così, mostrano poco o nessun interesse a fare uno sforzo per migliorare tali probabilità.

Johnson sottolinea che l’obiettivo dichiarato dell’organizzazione è stato quello di raggiungere i playoff piuttosto che aumentare le possibilità di vincere la lotteria.

Scoot Henderson si adatta alle esigenze di Bulls

Scoot Henderson, una dura guardia di piombo con l’abilità di tiro, “sembra perfetto per ciò che i Bulls potrebbero usare”, afferma Sam Smith di Bulls.com. “Una giovane guardia dinamica come Henderson potrebbe fare per i Bulls quello che [Ja] Morant ha fatto per Memphis”, ha detto Henderson. “Non sto licenziando la palla, che con le sue riprese e le sue dimensioni potrebbero giocare fuori dalla palla.”

Sia Morant che Rose non erano solo atleti di talento, ma servivano anche come ambasciatori del marchio.

In più di 30 minuti a partita per Ignite, Henderson ha una media di 16,5 punti sul 53,7% di tiro vero, 6,5 assist, 5,4 rimbalzi e 1,1 rubate.

Henderson ha detto a Michael Scotto di Hoopshype a dicembre, “La mia migliore forza è guidare e calciare, andare a 100 miglia orarie ed essere ancora in grado di vedere l’intera corte e prendere decisioni rapide. “A questo punto, mi sento come se potessi praticamente gestire tutto. Sto ancora affinando il mio gioco, i miei tiri di fascia media e tre punti e perfezionando come arrivare alla tazza. Sto guardando il film nel tentativo di giocare in modo più intelligente e difendere meglio. Sto migliorando la mia difesa.

O’Connor prevedeva che un aspetto della sua difesa – la cui statura potrebbe essere un problema – sarebbe la sua difesa. Tuttavia, ha la lunghezza per competere con guardie a punti più grandi grazie a un’apertura alare di 6 piedi e 9.

Henderson ha anche fatto il 47,1% dei suoi tentativi in ​​tre punti durante la Gueggiatura della G League, rispetto a solo il 27,5% durante la stagione regolare, mentre una media di 21,2 punti con un tiro vero del 58%, 6,0 assist, 4,3 rimbalzi e 1,7 assist per partita.

Sta anche crescendo come leader.

Secondo Scotto, Henderson ha dichiarato di voler migliorare il suo parlare. “Credo che anche di fronte alla difficoltà, voglio continuare a sostenere i miei compagni di squadra. Voglio rimanere motivato quanto lo sarei se fossimo su 20 punti, anche se ne siamo solo alcuni. Questo aspetto del mio gioco e della mia leadership devono essere perfezionati.

Una delle tante cose che i tori mancano in questa stagione è la leadership. Senza palla in questa stagione, è stato particolarmente vero quando si passa la palla intorno al campo.

Bulls ‘Lonzo Ball su sentiero minaccioso

La situazione della palla è stata contrastata a quella dell’ex guardia di Portland Trail Blazers Brandon Roy, la cui carriera è stata interrotta da infortuni al ginocchio. Si sta dirigendo nella direzione sbagliata e i sostenitori di Bulls hanno fin troppo familiarità dopo aver visto la stella nascente di Rose si è mutata a causa di numerose lesioni da ginocchio gravi.

Anche se non è attualmente nella rotazione di New York Knicks, ha ripreso la sua carriera come prezioso collaboratore in panchina.

La palla non è mai stata dotata di un atleta come Rose era prima dell’infortunio. Tuttavia, il suo viaggio prolungato e difficile per il recupero e il giocatore che è diventato funge da racconto cautelativo.

I tori rimangono ottimisti sul fatto che la palla si riprenderà completamente nonostante abbia solo 25 anni. Credere che dovrebbero semplicemente entrare nella prossima stagione impreparata, proprio come ha fatto questo, sarebbe ingenuo.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button